LOGO SVILUPPO APPALTI
  • Sei qui:  
  • Home
  • NEWS
  • Pubblicate le “Linee guida per la compilazione del modello di formulario di DGUE"

Pubblicate le “Linee guida per la compilazione del modello di formulario di DGUE"

Il Documento di gara unico europeo (DGUE), approvato dal Regolamento di esecuzione UE 2016/7 della Commissione del 5 gennaio 2016, è stato di fatto recepito in ambito nazionale dall’art. 85 del nuovo Codice dei Contratti (D. Lgs. 18 aprile 2016 n. 50). Il Regolamento UE ha attribuito agli Stati membri la facoltà di adottare delle Linee guida sull'utilizzo del DGUE, per meglio chiarire le singole disposizioni normative nazionali. Sulla Gazzetta ufficiale n. 174 del 27 luglio 2016 è stata pubblicata la circolare n. 3 del 18 luglio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in cui si indicano le “Linee guida per la compilazione del modello di formulario di Documento di gara unico europeo”. Attraverso le nuove Linee guida il Ministero ha inteso fornire alle Amministrazioni aggiudicatrici e agli Enti aggiudicatori delle indicazioni in ordine al corretto utilizzo del DGUE nell'ambito del vigente quadro normativo nazionale, allegando anche uno schema di formulario, adattato alla luce delle disposizioni del nuovo Codice. Il DGUE è un' autodichiarazione dell'impresa sulla propria situazione finanziaria, sulle proprie capacità e sulla propria idoneità per una procedura di appalto pubblico. È disponibile in tutte le lingue dell'UE e si usa per indicare in via preliminare il soddisfacimento delle condizioni prescritte nelle procedure di appalto pubblico. Grazie al DGUE gli offerenti non devono più fornire piene prove documentali e ricorrere ai diversi moduli precedentemente in uso negli appalti, il che costituisce una notevole semplificazione e riduzione degli oneri amministrativi gravanti sulle amministrazioni aggiudicatrici, sugli enti aggiudicatori e sugli operatori economici.

Allegati: